Beclometasone cr DOC
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

100 g di crema contengono: Principio attivo: Beclometasone-17,21.dipropionato g 0,025.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Crema.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Dermatiti artificiali da causa esterna: dermatiti da contatto, irritazioni professionali.
Tossicodermia da causa esterna: tossicodermie da farmaci e da alimenti. Eczema: idiopatico, allergico, infantile, da stasi alle gambe, crosta lattea.
Prurito: essenziale, vulvare, anale. Dermatiti da agenti fisici: radiodermiti, eritema solare, scottature.
Neurodermatiti, lichen ruber planus. Orticaria. Intertrigo, eritema intertriginoso ano-genitale dei lattanti, dermatite seborroica.
Lupus eritematoso (manifestazioni cutanee). Psoriasi. Acne volgare.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema: preparazione a base idrofila non untuo- sa, particolarmente indicata in tutte le manifestazioni acute o subacute, ossia quando non � richiesto un veicolo grasso.
Essendo altamente assorbibile � adatta special- mente all'applicazione su parti scoperte, umide o con peli e per il trattamento delle forme essudative. Le preparazioni BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema devono essere applicate sulla parte opportunamente detersa in strato sottile, massaggiando dolcemente.
Inizialmente l'applicazione deve essere effettuata due volte al giorno, ottenuto il mi- glioramento ridurre gradualmente il numero delle applicazioni. In alcune forme resistenti di dermatosi l'effetto di BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema pu� essere intensificato per mezzo di un bendaggio occlusivo con materiale impermeabile, come ad es.
film di politene.
Le manifestazioni in cui il trattamento occlusivo � particolarmente indicato sono: eczema fissurato e infiltrato, neurodermatosi, lichen planus ipertrofico, lupus ipertrofico, lupus eritematoso e psoriasi, in zone come il gomito e il ginocchio. Bendaggio occlusivo Se si adotta la tecnica del bendaggio occlusivo, poich� esso pu� favorire l'assorbi- mento dei componenti con conseguente possibile comparsa di effetti sistemici, � DECRETO AIC 27/12/1973 � Decreto Trasf.Titolarit� 21/06/04 � Novembre 2004 Var.3 cambio nome prodotto 16/11/04 - Legge 04/07/05 n.12 Celiachia consigliabile, nei casi di lesioni estese trattarne una parte per volta; in tal modo pos- sono anche evitarsi eventuali alterazioni della omeostasi termica che si manifestano con un aumento della temperatura corporea richiedente, ove si verifichi, l'interru- zione del trattamento.
Le pellicole di plastica sono infiammabili e possono provoca- re fenomeni individuali di sensibilizzazione che rendono necessaria la sostituzione del materiale adoperato.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Infezioni virali o tubercolari locali.
Soggetti con ipersensibilit� individuale gi� nota verso i componenti.
La terapia occlusiva � controindicata in soggetti con dermatite atopica.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Se si somministra in presenza di infezioni cutanee, istituire una adeguata terapia an- tibatterica o antifungina e, in caso di insuccesso di questa, interrompere il trattamen- to corticosteroideo.
L'impiego, specie se prolungato di prodotti per uso topico pu� dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione.
Detto impiego, soprattutto se in alte do- si, deve essere evitato nei processi infettivi dovuti ad ustioni estese, ad ulcere trofi- che e nelle altre condizioni che possono favorire l'assorbimento del corticosteroide. Il prodotto non � per uso oftalmico. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini. Il prodotto pu� essere assunto senza rischio dai soggetti affetti da celiachia.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Non note.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessit� sotto il diretto controllo del medico.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuna segnalazione in merito, fino ad ora.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Gli effetti collaterali sistemici sono estremamente improbabili a causa dei bassi do- saggi impiegati.
La loro comparsa, tuttavia, pu� essere favorita dalla terapia occlu- siva o quando vengano trattate zone cutanee estese con dosi elevate e per periodi di tempo prolungati.
Si tratta, in questi casi, dei disturbi classici della corticoterapia, in forma lieve e reversibile.
Localmente possono manifestarsi, talora, senso di brucio- re, irritazione, secchezza della cute, follicoliti, eruzioni acneiche, ipertricosi, ipo- pigmentazione, atrofia cutanea.
La comparsa eventuale delle reazioni sopraccennate richiede l'interruzione del trattamento e, ove del caso, l'istituzione di terapia idonea.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono stati descritti casi di sovradosaggio. DECRETO AIC 27/12/1973 � Decreto Trasf.Titolarit� 21/06/04 � Novembre 2004 Var.3 cambio nome prodotto 16/11/04 - Legge 04/07/05 n.12 Celiachia

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema � una preparazione dermatologica desti- nata al trattamento di numerose affezioni cutanee di natura infiammatoria ed allergi- ca. Il prodotto contiene quale principio attivo beclometasone-17,21.dipropionato, un corticosteroide topico ad intensa azione antiinfiammatoria ed antiallergica. Nel test di vasocostrizione cutanea secondo McKenzie il beclometasone-17,21.
di- propionato risulta 5000 volte pi� potente dell'idrocortisone.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

Applicato sulla cute, il beclometasone-17,21.dipropionato esplica la sua azione a li- vello locale e non viene assorbito in quantit� significativa. � possibile che l'applicazione su zone cutanee estese o l'adozione di bendaggio oc- clusivo rende l'assorbimento percutaneo non pi� trascurabile. La frazione eventualmente assorbita viene metabolizzata in forme inattive.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

L'applicazione quotidiana ripetuta di BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema al- la dose di 3 g/kg/die sulla cute di ratti � stata ben tollerata sia a livello locale che si- stemico anche per trattamento cronico.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema: glicerolo, glicole propilenico, alcool ce- tostearilico, esteri poliglicolici di acidi grassi, clorocresolo, sodio fosfato monobasi- co monoidrato, acqua depurata.

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non note.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema: 4 anni Tale periodo � da intendersi per la specialit� correttamente conservata e con confe- zionamento integro.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Il prodotto va conservato alle normali condizioni ambientali.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

ND

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

a vite in polietilene. Astuccio contenente un tubo da g 30 di crema

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

DOC Generici srl � Via Manuzio 7 � 20124 Milano DECRETO AIC 27/12/1973 � Decreto Trasf.Titolarit� 21/06/04 � Novembre 2004 Var.3 cambio nome prodotto 16/11/04 - Legge 04/07/05 n.12 Celiachia

08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

BECLOMETASONE DOC 0,025% Crema AIC n� 022975039

09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

Rinnovo: Maggio 2005

10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Novembre 2004 T

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]