Cicatrene Spray
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Proprietà farmacodinamiche
05.2 Proprietà farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3 Periodo di validità
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

CICATRENE Spray

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Ogni flacone contiene: Principi attivi: Polimixina B solfato 200.000 Unità Bacitracina zinco 10.000 Unità

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Spray cutaneo.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Il CICATRENE SPRAY è indicato nel trattamento delle infezioni cutanee superficiali (follicoliti, foruncolosi, piccole bruciature e ferite infette).

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Prima di applicare CICATRENEÒ SPRAY lavare ed asciugare accuratamente l’area interessata, pulendo la lesione con delicatezza. Agitare bene la bomboletta prima dell’uso e tra un’applicazione e un’altra. Tenere la bomboletta in posizione verticale a 12 cm circa dalla lesione e spruzzare. Il getto dovrà essere diffuso su tutta l’area interessata, la quale si inumidirà leggermente all’erogazione del prodotto. Spruzzare per circa uno o due secondi su ciascuna zona interessata. Si consigliano da una a tre applicazioni al giorno per un massimo di sette giorni. Bambini e anziani Le modalità di impiego nei bambini al di sopra di sei mesi di età e negli anziani sono le stesse degli adulti. In bambini al di sotto di sei mesi di età usare solo in caso di effettiva necessità e sotto diretto controllo medico.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilità nota o presunta verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico. CICATRENE SPRAY non dovrebbe essere utilizzato su aree cutanee estesamente danneggiate o ulcerate o per lunghi periodi di tempo, senza il diretto controllo medico. CICATRENE SPRAY non dovrebbe essere utilizzato nei bambini al di sotto dei sei mesi di età.
Generalmente controindicato in gravidanza (vedere paragrafo 4.6)

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. L’uso prolungato del prodotto può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione che richiedono la sospensione della terapia e la consultazione del medico. CICATRENE SPRAY è un prodotto per solo uso esterno. Non spruzzare il prodotto negli occhi, nelle orecchie e non inalarlo Durante l’applicazione, analogamente a quanto accade con altri prodotti contenenti idrocarburi propellenti, si può avere un rapido raffreddamento della superficie cutanea se si tiene la bomboletta troppo vicino alla pelle.
Si raccomanda pertanto di mantenere la distanza consigliata tra la pelle e il diffusore evitando nel premere quest’ultimo di interferire con la traiettoria dello spray. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Non sono note interazioni con altri farmaci.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nelle donne in gravidanza e in allattamento usare solo in caso di effettiva necessità e sotto diretto controllo medico.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Non sono noti effetti negativi del CICATRENE SPRAY sulla capacità di guidare e sull’uso di macchinari

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Con l’uso del prodotto sono possibili reazioni locali o generali di sensibilizzazione ai componenti (edema, eritema, prurito).
Alla loro prima comparsa è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico. Come accade per altri preparati analoghi, è possibile la comparsa di infezioni sostenute da microrganismi non sensibili all’associazione polimixina-bacitracina. Dopo l’applicazione del prodotto si può avvertire una sensazione di freddo sulla pelle; tale effetto svanisce rapidamente.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

CICATRENE SPRAY è un preparato per solo uso topico, pertanto una intossicazione acuta per assorbimento sistemico è improbabile a meno che non vengano trattate estese aree disepitelizzate.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Proprietà farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Il CICATRENE SPRAY è una specialità contenente polimixina B solfato e bacitracina zinco, due antibiotici efficaci per uso topico.
La combinazione di entrambi questi antibiotici fornisce al preparato un ampio spettro di attività antibatterica e battericida. Il CICATRENE SPRAY è attivo su numerosi microrganismi Gram-positivi e Gram-negativi presenti di solito nelle infezioni della cute. Meccanismo d’azione La polimixina B è un polipeptide che esplica la sua efficacia distruggendo la membrana citoplasmatica dei batteri Gram-negativi.
E’ particolarmente attiva contro: Acinetobacter spp.;Enterobacter spp.; E.
coli;Haemophilus spp.;Klebsiella spp.; Moraxella spp.;Pseudomonas spp. La bacitracina, un antibiotico polipeptidico ciclico, agisce inibendo la sintesi della parete batterica nei microrganismi Gram-positivi.
E’ particolarmente efficace contro: Clostridium spp.;Corynebacterium spp.; Neisseria spp.;Staphilococci spp.; Streptococci spp.

05.2 Proprietà farmacocinetiche - [Vedi Indice].

ND

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

ND

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Ogni flacone contiene: Isopropile miristrato 1,35 g Miscela propano-butano 40 88,65 g

06.2 Incompatibilità - [Vedi Indice].

Non sono note incompatibilità con altri farmaci.

06.3 Periodo di validità - [Vedi Indice].

24 mesi

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Conservare a temperatura non superiore a 25 °C. Il contenuto della bomboletta è infiammabile e sotto pressione. Non forare o bruciare la bomboletta, non esporla a temperature superiori a 50°C.
Non utilizzarla vicino a sorgenti di calore, a fiamme libere o fumando.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Bomboletta di alluminio laccato internamente, contenente 90 g di prodotto.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Si veda paragrafo “Posologia e modalità di somministrazione”

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

PFIZER CONSUMER HEALTH CARE S.r.l. s.s.
156 km 50 – 04010 Borgo San Michele (LT)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Flacone da 90 g - AIC n.
029259013

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

18 Novembre 1998

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Marzo 2003

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright © 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]