ESSAVEN
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� - [Vedi Indice] ESSAVEN

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

100 g contengono:Principi attivi:Estratto alcoolico secco di ippocastano semititolato in glicosidi triterpenici 22,5 mg3-sn-fosfatidilcolina 75 mg

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Capsule orali.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Coadiuvante nel trattamento sintomatico delle dilatazioni venulari, piccoli disturbi da varici e da alterata permeabilit� capillare come senso di pesantezza, tensione, dolorabilit� e stanchezza degli arti.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

2 capsule 3 volte al d�, da ingerire intere con liquido durante i pasti.Non superare le dosi consigliate.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� verso i componenti.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

L�uso del preparato non comporta particolari precauzioni.Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.Tenere fuori dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Nessuna nota finora.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nello stato gravidico non esistono controindicazioni manifeste, tuttavia si ritiene opportuno escludere l�uso del farmaco nei primi tre mesi di gravidanza.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Essaven capsule non influenza lo stato di vigilanza; pertanto non ha effetti sulla capacit� di guidare n� sull�uso di macchine.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Rari disturbi digestivi nei soggetti con particolare sensibilit� della mucosa gastrica.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono note sindromi da iperdosaggio.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Dalla valutazione comparativa degli effetti farmacodinamici dell�Essaven e dei suoi due principi attivi, estratto alcoolico secco di ippocastano semi titolato in glicosidi triterpenici e fosfatidilcolina polinsatura (EPL brevetto Nattermann) somministrati singolarmente, risulta chiaramente che l�Essaven ha attivit� antiflogistica, antiessudativa ed antipermeabilizzante quantitativamente superiore ai suoi singoli costituenti attivi.
Tali effetti farmacodinamici si possono considerare, pertanto, il risultato di un meccanismo di azione sinergico.
Il preparato esplica inoltre attivit� antiedemigena aumentando il drenaggio linfatico.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

L�associazione presenta caratteristiche di sinergismo anche dal punto di vista cinetico, in quanto l�EPL favorisce l�assorbimento e l�utilizzazione dell�altro principio attivo.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Studi sulla tossicit� acuta e cronica hanno dimostrato l�assenza di effetti tossici anche a dosi pari a 10 volte la dose terapeutica giornaliera (DL50 ratto, cavia, coniglio, cane per os: non determinabile e comunque > 600 mg di Essaven/Kg).

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Mono e digliceridi da olio di girasole - olii vegetali parzialmente idrogenati - silice colloidale anidra - cera gialla - olio di soia idrogenato � etilvanillina - p-metossiacetofenone - d,l-a-tocoferil acetato - d,l-a-tocoferolo - olio di soiaComponenti della capsula di gelatina:gelatina � glicerolo - E 132 - E 172 - E 124 - etile p-idrossibenzoato sodico - titanio biossido - propile p-idrossibenzoato sodico - glicerolpoliossietilene triricinoleato 35

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non sono note incompatibilit� con altre sostanze.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

A confezionamento integro: 36 mesi.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Proteggere dalle fonti di calore e dall�umidit�.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Scatola di 30 capsule in blister.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Nessuna particolare

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

NATTERMANN & Cie GmbHColonia (Germania)Rappresentante per la vendita:AVENTIS PHARMA S.p.A.P.le S.
T�rr,5 - 20149 Milano

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

AIC n� 022477018

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Specialit� medicinale da banco.

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

29.12.1971/31.05.2000

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Essaven capsule non � incluso nelle tabelle del DPR sopracitato.

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Aprile 2001

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]