LAEVOSAN 5 percent
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� - [Vedi Indice] LAEVOSAN 5%

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

1 flacone da 250 ml contiene: fruttosio 12,5 g.1 flacone da 500 ml contiene: fruttosio 25 g.Per gli eccipienti, vedere 6.1.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Laevosan 5% � disponibile in flaconi di soluzione per infusione endovenosa.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Laevosan 5% consente un utile apporto calorico.
Trova indicazione nelle essiccosi, in alcune intossicazioni endogene (uremia, tossicosi gravidiche, ecc.) ed esogene (es: da alcool etilico, da r�ntgenterapia, ecc.).In chirurgia nelle fasi pre- e post-operatorie, negli stati cachettici, negli incidenti da narcosi.Laevosan 5% pu� essere tra l'altro usato come solvente di soluzioni elettrolitiche concentrate.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

250, 500 o 1000 ml al giorno per ipodermoclisi o fleboclisi.
In linea di massima si consiglia di non superare la velocit� infusionale di 0,5 g/kg di peso corporeo/ora.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Fruttosuria essenziale, intolleranza ereditaria al fruttosio.
Intossicazione da metanolo.
Gravi stati di shock, gravi malattie epatiche e/o renali.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Laevosan 5% a dosi elevate va usato con cautela nei pazienti con lattacidosi spiccata e con iperuricemia.
Nel diabetico va tenuto conto del notevole apporto calorico glicidico.Un eventuale colore giallognolo della soluzione � dovuto al processo di sterilizzazione e non pregiudica l'attivit� terapeutica e la tollerabilit� del prodotto.Tenere fuori dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Nessuna.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nessuna controindicazione.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuno.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Nei pazienti con intolleranza ereditaria al fruttosio, la somministrazione dell'esoso pu� provocare la comparsa di una sindrome ipoglicemica ed avere come conseguenza danni epatici e disturbi renali.Riportata anche tromboflebite nel punto di iniezione.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono pervenute segnalazioni di casi di sovradosaggio.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Categoria farmacoterapeutica: soluzione nutrizionale parenterale, codice ATC: B05BA03Il levulosio � un chetoesoso presente in natura sia nei vegetali come tale o come polisaccaride, sia negli animali (sangue, liquido amniotico, sangue fetale, ecc.).Oltre che rappresentare una tappa obbligatoria del ricambio glucidico, come fruttosio-6-fosfato, esso si caratterizza per un metabolismo peculiare ed insulino-indipendente, che ne rende possibile l'utilizzo terapeutico in tutte le condizioni che determinano un'inibizione pi� o meno marcata del metabolismo del glucosio (diabete, stress, interventi chirurgici, intossicazione alcoolica).
Il levulosio � pertanto un carboidrato con metabolismo rapido, di pronta utilizzazione, dotato di propriet� energetiche, detossicanti, glicogenopessiche, antichetogene e di risparmio proteico.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

Non pertinente.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Non pertinente.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Acqua per preparazioni iniettabili.

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Nessuna.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

2 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna speciale precauzione per la conservazione.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Flacone di vetro incolore classe II.
Il flacone viene introdotto unitamente al foglietto illustrativo e al deflussore con ago per infusione in astuccio di cartone litografato.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Nessuna istruzione particolare.

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Roche S.p.A.
- Piazza Durante 11 - 20131 Milano

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

1 Flacone 250 ml 5% infusione e.v.
AIC n� 0048400291 Flacone 500 ml 5% infusione e.v.
AIC n� 004840031

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

-----

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

Rinnovo: giugno 2000

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Giugno 2000

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]