Neoborocillina Balsamica
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� - [Vedi Indice] NEO BOROCILLINA BALSAMICA

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Ognicompressa contiene:- 2,4-DICLOROBENZILALCOOL.....................................
mg 1,2- terpina idrata ........................................................
mg 80- menglitato ...............................................................
mg 3

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Compresse orosolubili.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Antisettico-disinfettante del cavo orofaringeo; balsamico nelle affezioni delle prime vie respiratorie.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Sciogliere lentamente in bocca una compressa ogni 2-3 ore, fino ad un massimo giornaliero di 8 compresse.Non superare le dosi consigliate.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� gi� nota verso i componenti o sostanze strettamente correlate dal punto chimico.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Nel bambino il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessit� e sotto il diretto controllo del medico.L'impiego, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico pu� dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.
In tal caso � necessario interrompere il trattamento e consultare il medico ai fini della istituzione di eventuale idonea terapia.Il prodotto contiene saccarosio, di ci� si deve tenere conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche.Dopo breve periodo di trattamento non superiore a 7 giorni, senza risultati apprezzabili, consultare il medico.Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Nessuna nota.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessit� e sotto il diretto controllo del medico.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuno noto.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

I componenti sono sostanze ben tollerate, raramente sono stati riscontrati disturbi gastrointestinali.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono noti sintomi da sovradosaggio.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Gruppo farmacoterapeutico:antisettico del cavo orofaringeo Classe ATC R02AA03.NEO BOROCILLINA BALSAMICA associa all'attivit� antibatterica locale, dovuta all'azione disinfettante del 2,4-diclorobenzilal�cool, un effetto sui sistemi catarrali a carico delle prime vie respiratorie.Le compresse di gradevole sapore, attenuano la sintomatologia locale, tendendo a controllare la sintomatologia catarrale con azione espettorante prosciugante (balsamica) e lenendo il senso di bruciore delle affezione infiammatorie del cavo orofaringeo.Il 2,4-diclorobenzil alcool � un farmaco antibatterico dotato di azione antisettica verso numerosi germi patogeni del cavo orale.Terpina - I balsamici del tipo terpina e mentolo agiscono per stimolazione diretta delle cellule secernenti delle vie respiratorie mediante una debole azione revulsiva.
Queste sostanze, accanto all'azione stimolante diretta, esercitano una serie di altre attivit� quali: la stimolazione dei processi riparativi delle mucose infiammate, l�azione antisettica, debole azione anestetica locale l�eccitazione del sistema nervoso centrale.Menglitato - (o mentolo etilglicolato) � l'estere glicolico del mentolo; in forma cristallina stabile � usato da molti anni nel trattamento della tosse e della raucedine per le sue propriet� balsamiche ed espettoranti.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

I principi attivi contenuti nella specialit� alle dosi indicate, agiscono prevalentemente per azione di contatto (via topica).

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Il 2,4-diclorobenzilalcool ha scarsissima tossicit�; somministrato a ratti neonati per via orale, a dosi di 50, 250 e 500 mg/Kg/die per 3 settimane, non influenza la crescita; anche alla posologia maggiore non si osservano alterazioni della crasi ematica, n� lesioni al riscontro anatomo-patologico macro e microscopico.Tossicit� locale: l'instillazione nell'occhio del coniglio di soluzioni acquose allo 0,08 % per 4 giorni consecutivi non determina alcuna irritazione: applicato sulla cute o somministrato per via intradermica nella cavia, rispettivamente per pi� settimane, non evidenzia alcuna azione sensibilizzante cutanea.Il menglitato risulta anche pi� tollerabile del mentolo da cui deriva; la tossicit� � infatti scarsissima, rari e lievi sono gli effetti collaterali ed, in particolare, meno frequenti, rispetto al mentolo, sono le reazioni di sensibilizzazione locale.La terpina alle dosi indicate � di norma ben tollerata.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Magnesio stearato, aroma balsamico polvere, saccarosio, Silice precipitata, Eucaliptolo.

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non sono state riportate incompatibilit� del prodotto.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

A confezionamento integro 5 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Blister costituito da polivinile cloruro opacizzato con titanio biossido e termosaldato ad un foglio di alluminio.Astuccio 20 compresse - L.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Uso orale.

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Alfa Wassermann S.p.A.Sede legale - Contrada Sant�Emidio s.n.
civ.
- Alanno (PE)Sede amministrativa - Via ragazzi del �99 n.
5 - Bologna

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

AIC N� 024960027

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

-----

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

18.02.87 / 01.06.00

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Provvedimento di modifica A.I.C.
del 04.04.2000 - G.U.
parte II n.
110 del 13.05.2000

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]