PERSANTIN RETARD
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� PERSANTIN RETARD

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Una capsula contiene: dipiridamolo 200 mg.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Capsule ritardo.�

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Patologie nelle quali venga riconosciuta una aumentata aggregabilit� piastrinica.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

1 capsula al mattino ed 1 alla sera.Deglutire senza aprire e senza masticare.�

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� individuale accertata nei confronti del prodotto.�

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Dosi eccessive, rispetto a quelle terapeutiche, possono provocare vasodilatazione periferica.
Usare con cautela in pazienti ipotesi.Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

La somministrazione contemporanea di preparati teofillinici pu� ridurre l'effetto terapeutico di Persantin Retard.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Persantin Retard non presenta alcuna particolare controindicazione in gravidanza.Comunque, come per tutti gli altri farmaci, si consiglia cautela, particolarmente nei primi tre mesi di gestazione.Non � stata accertata una sicurezza assoluta di impiego in allattamento.�

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Durante la terapia con Persantin Retard non esistono controindicazioni alla guida ed all'uso di macchinari che richiedono particolare attenzione.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Scarsi e trasitori possono occasionalmente verificarsi cefalee, vertigini, nausea, lievi disturbi gastroenterici, eruzioni cutanee.
Solo nel caso che le reazioni secondarie siano persistenti e non tollerate dal paziente si prospetta l'opportunit� della interruzione del trattamento.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono noti incidenti da sovradosaggio con dipiridamolo.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Il dipiridamolo � dotato di una spiccata attivit� antiaggregante piastrinica, e quindi antitrombotica, da attribuirsi da una parte all'azione inibente la fosfodiesterasi piastrinica e dall'altra all'azione stimolante la produzione di prostaciclina (PGI2 ) da parte dell'endotelio vasale.Il dipiridamolo, alle dosi terapeutiche consigliate, determina un aumento del flusso coronarico e contemporaneamente migliora l'ossigenazione ed il metabolismo della cellula miocardica senza praticamente influire sulla pressione arteriosa e sulla frequenza cardiaca.Il preparato, inoltre, favorisce la formazione di un efficiente circolo collaterale intercoronarico.Il trattamento con dipiridamolo migliora dunque le condizioni di lavoro e di rendimento del cuore specie nei pazienti con irrorazione coronarica insufficiente.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

La particolare preparazione galenica "Retard" determinando un rilascio programmato e pH indipendente del principio attivo, ne consente un assorbimento prolungato fino a 7-10 ore, ne aumenta notevolmente la biodisponibilit� garantendo cos�, con sole 2 somministrazioni giornaliere, il mantenimento di livelli ematici costantemente nel range terapeutico nell'arco delle 24 ore.Il dipiridamolo viene eliminato dall'organismo dopo biotrasformazione epatica in monoglicuronide, che � soggetto, quasi esclusivamente, ad escrezione per via biliare e fecale in presenza di un parziale circolo enteroepatico.Solo minime quantit� vengono eliminate per via renale.�

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

La DL50 del Persantin Retard, per via orale, nel ratto, � risultata pari a 2416,5 mg/kg.Le prove di tossicit� sub-acuta e cronica, eseguite su ratti e conigli, con dosi di 20-40 mg/kg non hanno evidenziato effetti tossici e danni d'organo apprezzabili.Il dipiridamolo non ha effetti teratogeni, n� influenza negativamente la fertilit� e lo sviluppo fetale, n� sono stati evidenziati fenomeni di carcinogenesi.�

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Eccipienti: acido tartarico, gomma arabica, povidone, acido metacrilico-metile metacrilato copolimero (1:2) (Eudragit S 100), idrossipropilmetilcellulosa ftalato, ipromellosa, triacetina, talco, dimeticone 350, acido stearico/palmitico;opercolo: gelatina, E 171, E 172, acqua depurata.�

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non sono note incompatibilit� con altri farmaci.�

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

3 anni.�

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Conservare al di sotto di 30 �C.�

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Tubo di polipropilene bianco opaco con tappo "air sec" in polietilene.Astuccio da 30 capsule.30 capsule ritardo da 200 mg �

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Non pertinente.�

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

BOEHRINGER INGELHEIM ITALIA S.p.A.Loc.
Prulli, 103/c - Reggello (Firenze)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

30 capsule ritardo da 200 mg AIC n.
016521054�

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Classificazione ai fini della fornitura: medicinale soggetto a prescrizione medica (Art.4, DL 539/92) con riportato in etichetta: "Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica".�

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

4 giugno 1987/ Rinnovo 01.06.2000.�

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Non pertinente.�

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Provvedimento di modifica di AIC 789GU n.
276 del 25/11/2000

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]