Pasta Iodoformica Radiopaca
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

PASTA IODOFORMICA RADIOPACA OGNA

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

�100 g di pasta contengono: Principi attivi: iodoformio 73.21 g, para-clorofenolo 2.13 g, canfora racemica 5.44 g, mentolo naturale 0.34 g.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Pasta per uso dentale.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Medicazioni canalari intermedie. Trattamento delle necrosi pulpari, granulomi e infezioni periapicali data la sua riassorbibilit�.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Dopo aver effettuato un normale alesaggio canalare (con relativi lavaggi) spingere la pasta nel lume canalare mediante un lentulo e chiudere provvisoriamente.
Dopo minimo 15 gg riaprire ed effettuare un'altra applicazione dopo aver accuratamente lavato e asciugato.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� ad uno dei componenti, in modo particolare allo iodio.
Il trattamento col medicinale � controindicato per i bambini sotto i 5 anni.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Evitare il contatto del prodotto con le mucose a causa del rischio di eventuali irritazioni.
In caso di contatto accidentale lavare abbondantemente con acqua.
L'uso deve essere limitato al solo spazio canalare onde evitare la insorgenza di infiammazioni acute.
Il prodotto � nocivo per inalazione, contatto con la pelle e per ingestione.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Non note per l'uso a cui � destinato il prodotto.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Non risultano attualmente controindicazioni anche se sar� il Medico a decidere l'applicazione.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuna

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Rischio di allergie, in particolare allo iodio.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Considerata la destinazione d'uso del prodotto non sono stati riscontrati casi di sovradosaggio.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Con i suoi principi attivi stimola i processi riparativi delle lesioni periapicali attraverso l'apposizione di dentina di reazione e la neoformazione di trabecole ossee.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

Nelle normali condizioni d'uso del farmaco l'assorbimento dello iodio non risulta sufficiente ad alterare il metabolismo della tiroide.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

La DL50 via orale nel coniglio � 910 mg/kg

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Vaselina - Lanolina - Silice pirogenica amorfa super dispersa.

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non riscontrate nell'uso a cui � destinata.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

24 mesi

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Conservare nel vasetto ben chiuso a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Vasetto in materiale plastico con camicia in PP e dischetto di chiusura pi� coperchio con guarnizione in Polespan incorporata.
Alloggiato in adatto astuccio.
Vasetto da 15 g

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Se la pasta si presentasse troppo fluida aggiungere un po' di ossido di zinco e miscelare.
Usare guanti protettivi, occhiali e mascherina. Il prodotto � nocivo per inalazione, contatto con la pelle ed ingestione.

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

GIOVANNI OGNA & FIGLI SpA Sede legale: Viale Zara n.23 - 20159 Milano Officina di produzione e controllo: Via Figini, 41 - 20253 Muggi� (MI)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

AIC n.
034385017/G

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Indice] Ad esclusivo uso del medico dentista.
Vietata la vendita al pubblico.

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

18/11/99

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

2

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]