SEGLOR
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� SEGLOR

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Ogni capsula contiene:Principio attivo: diidroergotamina metansulfonato a liberazione immediata 1,500 mg, diidroergotamina metansulfonato a liberazione programmata 3,500 mg.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Capsule uso orale.�

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Terapia dell'emicrania e delle cefalee.
Vertigini.
Ipotensione ortostatica primaria e secondaria all'impiego di psicofarmaci.
Insufficienza venosa cronica degli arti inferiori.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Salvo diversa prescrizione del Medico curante, 2 capsule al giorno: 1 capsula al mattino e 1 capsula alla sera, durante i pasti.�

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

La somministrazione di Seglor capsule � controindicata in: arteriopatie periferiche (angiopatie obliteranti, affezioni coronariche); insufficienza epatica e renale; stati settici; marcata ipertensione; casi di ipersensibilit� individuale verso la diidroergotamina.�

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Allo scopo di evitare la comparsa di disturbi digestivi (nausea, vomito) si raccomanda di non somministrare il farmaco a digiuno.
Se compaiono sintomi quali formicolio alle dita delle mani e dei piedi, la somministrazione del farmaco dovrebbe essere subito interrotta e si dovrebbe consultare il Medico.Non sono noti a tutt'oggi rischi di assuefazione o dipendenza.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Seglor capsule non deve essere usato in associazione con Triacetiloleandomicina (TAO) o in concomitanza con farmaci IMAO.
Non sono state rilevate interazioni tra diidroergotamina - test di laboratorio e diidroergotamina - alimenti.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Il prodotto non deve essere somministrato in gravidanza e durante l'allattamento.�

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Poich� diidroergotamina non altera il normale stato di veglia, non si conoscono effetti negativi del farmaco sulla capacit� di guidare e sull'uso di macchine.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Nausea e vomito in caso di somministrazione del farmaco a digiuno.
Parestesie, dolori e debolezza alle estremit� e vasocostrizione periferica possono comparire in pazienti particolarmente sensibili.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

L'uso, specie se prolungato, del prodotto pu� causare ergotismo.
Pertanto si raccomanda di non superare le dosi consigliate e di limitare il trattamento a brevi periodi.
In caso di sovradosaggio adottare le seguenti misure: se il paziente � cosciente provocare il vomito meccanicamente o con emetici; lavanda gastrica se sono passate meno di 4 ore dall'ingestione.
In presenza di ipotensione noradrenalina 10 mg in 500 ml di destrosio 5%.
In caso di convulsioni somministrare sedativi e, contro l'eventuale vasospasmo periferico, dei vasodilatatori.
Il paziente deve essere mantenuto sotto sorveglianza in ambiente specializzato.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

La diidroergotamina � un derivato idrogenato della ergotamina, alcaloide peptidico della segale cornuta.Essa appartiene alla classe dei farmaci adrenosimpaticoliti, ma � in grado di agire sugli alfadrenocettori anche come agonista parziale (dualismo).
La sua azione sui vasi dipende dalla resistenza vascolare preesistente: determina vasocostrizione quando la resistenza vascolare � bassa e vasodilatazione allorch� quest'ultima � aumentata.La diidroergotamina � inoltre un inibitore di tipo competitivo della noradrenalina.
Si comporta come agonista dopaminergico ed ha una azione di tipo dualistico non competitiva sui recettori della serotonina.
Per la sua azione simpaticolitica la diidroergotamina antagonizza la vasocostrizione prodromica della crisi emicranica, mentre in virt� della sua azione alfa-stimolante essa � impiegata per prevenire la distensione arteriolare della fase dolorosa della crisi emicranica.Nel trattamento delle varie forme cliniche di ipotensione l'attivit� del farmaco � correlabile a: una azione agonista sugli alfa-adrenocettori venosi; una azione facilitante la liberazione di sostanze prostaglandinosimili dotate di attivit� costrittrice sui distretti venosi.La diidroergotamina agisce quindi selettivamente sui vasi di capacitanza ed � in grado di "guadagnare" al circolo una quota non indifferente del "pool" ematico; essa, di conseguenza, aumenta il ritorno venoso, il riempimento diastolico e la gittata cardiaca.La diidroergotamina inoltre: non modifica l'attivit� reninica plasmatica; non altera il flusso ematico a livello dei tessuti cutanei e muscolari; non determina ipertensione in clinostatismo.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

Grazie all'originale processo di microincapsulazione del principio attivo, con Seglor capsule � possibile ottenere la liberazione della diidroergotamina secondo tempi programmati: 25% entro 10 minuti dalla somministrazione; 30-50% entro un'ora; 55-75% entro due ore; 80-100% entro 8 ore.La microincapsulazione del principio attivo assicura pertanto una biodisponibilit� costante a livelli terapeutici nell'arco delle 12 ore seguenti alla somministrazione di una capsula di Seglor.Studi farmacocinetici del tipo acuto e cronico nell'uomo hanno dimostrato livelli plasmatici significativamente maggiori e costanti nel tempo di diidroergotamina, in seguito alla somministrazione di Seglor capsule, rispetto a quelli ottenibili con la somministrazione della stessa in gocce (Aylward, 1982).�

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Gli studi di tossicit� acuta e subacuta condotti su differenti specie animali e quelli di tossicit� cronica condotti per sei mesi su due specie animali (cane e coniglio) hanno confermato l'assenza di tossicit�, ai dosaggi terapeutici consigliati.
Gli studi di tossicit� fetale nel ratto e nel coniglio hanno dimostrato che la diidroergotamina non interferisce n� sullo sviluppo embriofetale n� su quello post-natale.�

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Saccarosio; polivinilpirrolidone; amido; lattosio; talco; polimeri metacrilici; dietilftalato.Costituenti della capsula: gelatina; indigotina (E 132).�

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Nessuna per quanto noto.�

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

3 anni dalla data di preparazione.�

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna.�

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Astuccio da 30 capsule ripartite in tre blister di accoppiato alluminio ePVC �

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Non pertinente.�

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

ACARPIA SERVICOS FARMACEUTICOS LDA Rappresentante per l'Italia: Pharmafar S.r.l.
Corso Vittorio Emanuele II, 82 - 10121 Torino

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

AIC n.
024624013.�

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Da vendersi solo su presentazione di ricetta medica ripetibile.�

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

Autorizzazione: 07/07/82 - Rinnovo: 06/2000.�

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Nessuna.�

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

06/2000.

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]