xx

Torna alla pagina iniziale

     

 

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
Interazioni
04.6 Gravidanza ed allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE
05.1 Proprietà farmacodinamiche
05.2 Proprietà farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3 Periodo di validità
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
home

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
home

TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0



     

 

- [Vedi Indice]

SILIREX

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice]

Sospensione orale

100 g contengono : estratto di cardo mariano (contenente non meno di g 2 di flavonoidi espressi in silimarina)

home

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice]

Sospensione orale.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

- [Vedi Indice]

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice]

Condizioni di sofferenza organica e funzionale del parenchima epatico di varia origine: epatiti acute, infettive e tossiche, stati post-epatitici. coadiuvante nel trattamento delle epatopatie croniche da cause tossiche, metaboliche e infettive, nelle cirrosi epatiche, nelle steatosi.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice]

Si consiglia, salvo diverso parere del Medico, di iniziare il trattamento con con un cucchiaio (misurino) di sospensione al 2% per 3 volte al dì dopo i pasti principali per 4-6 settimane.

Ottenuto un miglioramento si può diminuire il dosaggio a 2 o 1 volta al giorno.

La terapia di mantenimento può essere continuata per lunghi periodi di tempo.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice]

Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto.

Condizioni di ostacolo meccanico delle vie biliari.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice]

Non sono noti fenomeni di assuefazione, dipendenza o altri che richiedano particolari avvertenze.

Non esistono particolari precauzioni d'uso.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Interazioni - [Vedi Indice]Non sono state riportate interazioni con altri medicamenti.



04.6 Gravidanza ed allattamento - [Vedi Indice]

Alla luce delle attuali conoscenze non si conoscono controindicazioni all'uso in gravidanza ed allattamento.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice]

Non si è a conoscenza di eventuali effetti negativi sulla capacità di guidare e sull'uso delle macchine.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice]

Il Silirex è di norma ben tollerato anche quando il medico intende somministrarlo per periodi di tempo protratti.

Impiegando dosi elevate si può riscontrare un effetto leggermente lassativo e diuretico.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice]

Dosi eccessive di Silirex possono procurare un effetto leggermente lassativo e diuretico che può essere eliminato regolando la posologia.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

- [Vedi Indice]

05.1 Proprietà farmacodinamiche - [Vedi Indice]

Le indagini farmacologiche hanno chiaramente dimostrato che la silimarina è in grado di svolgere una attività epato-protettiva nei confronti dell'azione nociva prodotta dai più noti agenti epatotossici. La silimarina infatti ha mostrato, dai vari test farmacologici, di possedere le seguenti azioni:

antagonista - verso l'insufficienza epatica da tetracloruro di carbonio negli animali da esperimento;

protettiva - nei riguardi dell'insufficienza epatica da tetracloruro di carbonio - nei confronti della mortalità e tempo di sopravvivenza dopo intossicazione con a-amanitina (nel topo) - verso gli effetti tossici e letali da falloidina (topo) ;

di inibizione - nell'insufficienza epatica cirroso - simile, causata da alimentazione prolungata con tioacetamide (ratto).

Meccanismo d'azione : si ritiene che la silimarina agisca mediante un'azione stabilizzatrice della membrana dell'epatocita, riducendone la permeabilità.

05.2 Proprietà farmacocinetiche - [Vedi Indice]

Gli studi di farmacocinetica hanno dimostrato che il farmaco è ben assorbito per via orale e che l'assorbimento è proporzionale alla dose somministrata. L'eliminazione attraverso l'emuntorio renale è molto bassa avvenendo prevalentemente per via biliare (80 - 90 % del somministrato) con esistenza di un circolo entero - epatico. Le concentrazioni più elevate si riscontrano infatti nel fegato e nel sangue, in misura modesta in altri organi. In seguito a somministrazioni ripetute l'escrezione biliare raggiunge uno steady-state al termine del secondo giorno, con esclusione quindi di fenomeni di accumulo.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice]

Tossicità

Tossicità acuta : è stata determinata in vari tipi di animali da esperimento (topo, ratto, cane) senza provocare effetti dannosi.

Anche ad alte dosi (5g/kg) sul topo, non si è verificato alcun effetto tossico. Nel ratto per via endovenosa, non si è avuto alcun segno di tossicità, un analogo risultato si è avuto nel cane.

Tossicità subacuta : non si sono avuti nel ratto effetti collaterali, dopo 15 giorni di trattamento a dosi elevate (1g/kg) per os.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

- [Vedi Indice]

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice]

Sospensione orale : alchilparaidrossibenzoati, gomma adragante, glicerina, alcool 95%, sciroppo semplice, essenza arancio, acqua distillata.

06.2 Incompatibilità - [Vedi Indice]

Non sono state riportate incompatibilità con altri medicamenti.

06.3 Periodo di validità - [Vedi Indice]

Il periodo di validità è di cinque anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice]

Il prodotto deve essere conservato in luogo asciutto nelle normali condizioni di ambiente.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice]

Sospensione orale

Astuccio contenente un flacone da g 160 di sospensione

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice]

Non pertinente.

home

- [Vedi Indice]

LAMPUGNANI FARMACEUTICI S.P.A.

Via Gramsci, 4 - 20014 Nerviano (Mi)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice]

Sospensione orale AIC n. 023795026

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice]

Classificazione ai fini della fornitura: medicinali non soggetti a prescrizione medica.

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice]

01 Giugno 1981

home

TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
- [Vedi Indice]

Nessuna.

12.0 - [Vedi Indice]

Marzo 1999



Ultimo aggiornamento: 23/10/2012.
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2009. Tutti i diritti riservati.