VACCINO ANTIPIOGENO POLIVALENTE
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� VACCINO ANTIPIOGENO POLIVALENTE

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Principio attivo: una fiala contiene antigeni ottenuti dai seguenti ceppi batterici: P.
aeruginosa 12,5 U.A (pari a 500 milioni di germi),S.
aureus 17,2 U.A.
(pari a 500 milioni di germi), S.
pyogenes Gruppo A 4,76 U.A.
(pari a 100 milioni di germi), S.
pneumoniae Tipo 3 5,88 U.A (pari a 100 milioni di germi), E.
coli 1,76 U.A.
(pari a 100 milioni di germi).Eccipienti: fenolo mg 4, sodio cloruro mg 12, acqua per preparazioni iniettabili.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Fiale da 2 ml.�

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Prevenzione e cura delle infezioni da germi piogeni.
Come profilattico nella prevenzione delle infezioni nelle ferite, nelle ustioni, nelle operazioni chirurgiche, nei parti.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Le fiale vanno iniettate per via intramuscolare, ben profondamente nei glutei, somministrando lentamente il liquido e con successivo massaggio.
Come preventivo si pu� somministrare una serie di 5-10 fiale a giorni alterni.
A distanza di qualche mese si pu� ripetere una serie di 3-5 iniezioni di richiamo con le stesse modalit�.
Come curativo la dose � in relazione alla gravit� del caso con somministrazioni giornaliere o a giorni alterni.�

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Malattie acute circolatorie, renali, epatiche e polmonari: affezioni febbrili acute, ipersensibilit� gi� accertata al prodotto.�

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

In condizioni normali non � necessario l'uso iniziale di dosi inferiori al contenuto di una fiala.
Nel caso di soggetti con affezioni allergiche o in cattive condizioni generali, il Medico curante pu� ravvisare l'opportunit� di iniziare con dosi scalari crescenti, specie in questi casi.
Si devono prendere tutte le precauzioni atte a prevenire eventuali reazioni di natura allergica: effettuare un'accurata anamnesi del paziente e disporre di adrenalina 1:1000 o di altri farmaci atti a combattere le reazioni allergiche di tipo immediato.
Pu� essere necessario associare al prodotto un trattamento chemioantibiotico: tale associazione non presenta alcuna incompatibilit�.Avvertenze Le fiale devono essere conservate al riparo dalla luce, a temperatura compresa tra +2 e +10�C.
Evitare il congelamento.
Le fiale vanno agitate prima dell'uso.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Non si conoscono interazioni con altre sostanze farmacologicamente attive.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Non sono note controindicazioni.�

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Non sono noti.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

In casi rari si pu� registrare un'alterazione febbrile che in genere non richiede alcun provvedimento sintomatico e che scompare entro poche ore.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono noti casi di iperdosaggio.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

-----

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

-----

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

-----

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

-----

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non sono note.�

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

24 mesi a confezione integra e correttamente conservata.�

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Le fiale devono essere conservate, al riparo dalla luce, a temperatura tra +2 e + 10 �C.
Evitare il congelamento.�

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Confezione contenente 5 fiale da 2 ml �

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

-----

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

BRUSCHETTINI S.r.l.Via Isonzo, 6 - 16147 Genova (GE)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

AIC n.
011014014 - Aprile 1956�

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica.�

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

-----

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Non soggetto.

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

-----

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]