VASOSTERONE collirio
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� VASOSTERONE collirio

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

100 cc contengono:Principi attivi: idrocortisone acetato g 1; tetrizolina cloridrato g 0,100; neomicina solfato g 0,500Eccipienti: benzalconio cloruro g 0,020; sodio solfito g 0,200; sodio fosfato monobasico g 0,133; sodio cloruro g 0,514; sodio fosfato bibasico g 0,187; acqua per preparazioni iniettabili q.b.
a ml 100

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Flaconcino da 5 ml�

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Infezioni oculari causate da germi sensibili alla neomicina nei casi in cui sia utile associare la azione antinfiammatoria dell'idrocortisone e della tetrizolina.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

1-2 gocce per sacco congiuntivale 3 volte al giorno o secondo diversa prescrizione medica.�

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� nota verso i componenti.
Ipertensione oculare.
Herpes semplice acuto e la maggior parte delle altre malattie virali della cornea salvo associazioni con chemioterapici specifici per il virus erpetico; congiuntiviti con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (test fluorescina +).
La tubercolosi e la micosi dell'occhio, le oftalmie acute, le congiuntiviti e le blefariti purulente ed erpetiche possono essere aggravate dai corticosteroidi.
Orzaiolo.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Il prodotto va impiegato sotto diretto controllo medico, e se l'affezione non risponde prontamente ed effettivamente alla terapia combinata questa deve essere sospesa e l'infezione curata adeguatamente con altri provvedimenti.
Comunque non superare una settimana di trattamento.Avvertenze Come per gli altri preparati antibiotici � possibile lo sviluppo di microrganismi non sensibili alla neomicina.
I cortisonici inoltre possono ridurre la resistenza alle infezioni e attivare, potenziare o mascherare un processo infettivo.
Se il trattamento concomitante � inappropriato o inefficace si pu� verificare, per l'effetto antiflogistico degli steroidi, un miglioramento solo apparente della situazione clinica.
I cortisonici possono mascherare una reazione d'ipersensibilit� alla neomicina.
� possibile ipersensibilit� crociata verso altri antibiotici aminoglucosidici.Il prodotto contiene sodio solfito; tale sostanza pu� provocare in soggetti sensibili e particolarmente negli asmatici reazioni di tipo allergico ed attacchi asmatici gravi.Utilizzare il prodotto entro 30 giorni dalla prima apertura del flaconeTenere lontano dalla portata dei bambini .

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Il Vasosterone Collirio non dovrebbe essere usato da pazienti sottoposti a trattamento con inibitori delle MAO.
La presenza di cortisonici potrebbe causare ipersensibilit� crociata verso altri antibiotici aminoglucosidici.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nelle donne in stato di gravidanza e nei bambini nella primissima infanzia, il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessit� e sotto il diretto controllo del Medico.�

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

L'impiego del Vasosterone Collirio non altera la capacit� di guida, n� d'uso di altri macchinari.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Localmente si possono verificare fenomeni di ipersensibilit� (iperemia, bruciore, prurito) che richiedono la sospensione della terapia.
I trattamenti di lunga durata possono provocare ipertensione oculare, lesioni del nervo ottico, formazione di cataratta subcapsulare posteriore.
Nelle malattie che provocano assottigliamento della cornea o della sclera � stata descritta perforazione oculare dopo l'impiego di steroidi topici.
Il corretto uso del prodotto non d� luogo in genere a fenomeni collaterali da assorbimento sistemico: tuttavia � possibile che le gocce contenenti corticosteroidi siano assorbite in quantit� sufficienti da causare una parziale soppressione delle secrezioni surrenali nell'adulto e produrre la comparsa di sindrome di Cushing nel bambino.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono stati riportati casi di iperdosaggio con l'uso del Vasosterone Collirio

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

-----

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

-----

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

-----

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

-----

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Il Vasosterone Collirio non presenta incompatibilit� specifiche con altri farmaci o sostanze di comune impiego, salvo quanto riportato alla voce "Interazioni".�

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

36 mesi a temperatura ambiente.�

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna precauzione si rende necessaria.�

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Flacone 5 ml �

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

-----

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco - A.C.R.A.F.
S.p.A.Viale Amelia, 70 - 00181 Roma (RM)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

AIC n.
010316026 Data di prima commercializzazione: ottobre 1956�

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica ripetibile.�

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

-----

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Non soggetto al disposto del DPR 309/90

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

-----

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]