xx

Torna alla pagina iniziale

     

 

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1�Indicazioni terapeutiche
04.2�Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4�Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso
�Interazioni
04.6�Gravidanza e allattamento
04.7�Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8�Effetti indesiderati
04.9�Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1�Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3�Periodo di validità
06.4�Speciali precauzioni per la conservazione
06.5�Natura e contenuto della confezione
06.6�Istruzioni per l’uso e la manipolazione
07.0�TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0�NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0�DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
xxy TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0�



     

 

- [Vedi Indice]

VARICOGEL

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice]

100 g digel contengono

PRINCIPI ATTIVI:�� - Ippocastano estratto secco idroalcolico� g��������� 1,0

��������������������������������� - Hamamelis estratto secco idroalcolico�� g��������� 0,5

home

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice]

Gel per uso dermatologico.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice]

04.1�Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice]

Coadiuvante nel trattamento delle dilatazioni venulari, piccoli disturbi da varici e da alterata permeabilità capillare, come senso di pesantezza e lieve gonfiore alle gambe.

04.2�Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice]

Frizionando leggermente, spalmare il gel sulle parti interessate in strato sottile due o tre volte al giorno.

Non superare le dosi consigliate.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice]

Ipersensibilità individuale accertata verso i componenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

04.4�Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso - [Vedi Indice]

Solo per uso esterno. Evitare il contatto con gli occhi.

L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di irritazione o di sensibilizzazione. In tal caso è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico al fine di istituire una terapia idonea.

Se dopo un breve periodo di tempo i disturbi persistono o si aggravano, consultare il medico.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

�Interazioni - [Vedi Indice]

Non conosciute.



04.6�Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice]

Non vi sono precauzioni di uso in caso di gravidanza e di allattamento.

04.7�Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice]

Il prodotto non interferisce sulla capacità di guidare e sull’uso di macchine.

04.8�Effetti indesiderati - [Vedi Indice]

Non sono noti.

04.9�Sovradosaggio - [Vedi Indice]

Non sono stati segnalati fino ad ora casi di surdosaggio.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice]

Gruppo farmacoterapeutico: VARICOGEL è classificato tra i preparati vasoprotettori/sostanze capillaroprotettrici (Classe ATC C05CX).

Varicogel è una preparazione ad uso topico studiato allo scopo di realizzare una specialità medicinale da banco idonea al trattamento di quelle sintomatologie che colpiscono chi soffre di piccoli disturbi di origine venosa.

L’effetto terapeutico si esplica attraverso il sinergismo determinato dall’associazione di due principi attivi vegetali: Ippocastano ed Hamamelis.

L’Ippocastano manifesta la sua azione sulla barriera vasotissutale esplicando notevoli proprietà vasoprotettive, antiessudative ed antiedemigene.

E’ ormai universalmente riconosciuto che queste proprietà� sono essenzialmente dovute al contenuto in saponine, in particolare l’escina.

Sotto il profilo della tossicità e della tollerabilità, non risultano riportati in letteratura fenomeni secondari di rilievo.

L’Hamamelis svolge la sua azione decongestionante, defatigante, astringente e vasocostrittrice periferica, tendendo a ristabilire l’equilibrio fra la circolazione arteriosa e venosa; il principio attivo è considerato poco tossico e ben tollerato.

Sia l’estratto secco di ippocastano titolato in saponine espresso come escina, sia quello di Hamamelis titolato in flavonoidi espressi in rutina, sono, secondo dati di letteratura, particolarmente adatti alle forme topiche.

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice]

-----

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice]

-----

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice]

-----

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice]

06.1�Eccipienti - [Vedi Indice]

carbossivinilpolimero; glicole propilenico; metile p-idrossibenzoato; olio di ricino idrogenato poliossietilenato; profumo PLV; nonilfenolo poliossietilenato; sodio idrossido; acqua depurata.

06.2 Incompatibilità - [Vedi Indice]

Nessuna nota.

06.3�Periodo di validità - [Vedi Indice]

A confezionamento integro: 3 anni.

06.4�Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice]

Nessuna.

06.5�Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice]

Tubo da 30, 50 e 100 g a foro cieco in alluminio, rivestito interamente con vernice protettiva e munito di capsula di sfondamento in polipropilene.

06.6�Istruzioni per l’uso e la manipolazione - [Vedi Indice]

Uso Esterno.

07.0�TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice]

Alfa Wassermann S.p.A.

Sede legale - Contrada Sant’Emidio s.n. civ. - Alanno (PE)

Sede amministrativa - Via ragazzi del ‘99 n. 5 - Bologna

08.0�NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice]

����������� Tubo gel� g 30���� ������������������ AIC� 026895019

����������� Tubo gel� g 50 ���������������������� AIC� 026895021

����������� Tubo gel� g 100��������������������� AIC� 026895033

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice]

-----

10.0�DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice]

����������� Tubo gel� g 30����������������������� 30.06.88/ 01.06.00

����������� Tubo gel� g 50����������������������� 30.06.88/ 01.06.00

����������� Tubo gel� g 100��������������������� 30.06.88/ 01.06.00

xxy TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice]

-----

12.0� - [Vedi Indice]

01.06.2000



Ultimo aggiornamento: 23/10/2012.
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2009. Tutti i diritti riservati.