Vitamina C Vita
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Proprietà farmacodinamiche
05.2 Proprietà farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3 Periodo di validità
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

VITAMINA C VITA

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

- 1 g soluzione orale: un flaconcino contiene: principio attivo: acido ascorbico 1 g compresse masticabili 500 mg: una compressa masticabile contiene: principio attivo: acido ascorbico 500 mg compresse effervescenti 1 g: una compressa effervescente contiene: principio attivo: acido ascorbico 1 g Per gli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

VITAMINA C VITA: soluzione orale, compresse masticabili, compresse effervescenti.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Stati carenziali di VITAMINA C.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

A titolo indicativo la posologia è la seguente: Flaconcini per uso orale: Adulto: 2 flaconcini al giorno. Bambini di età superiore a 2 anni: 1 flaconcino al giorno, salvo diversa prescrizione medica. Compresse masticabili, da masticare o fare sciogliere in bocca, e compresse effervescenti, da sciogliere in acqua: Adulto: compresse masticabili da 500 mg: 2.4 al giorno compresse effervescenti da 1 g: ½ - 2 al giorno Bambini di età superiore a 2 anni: metà dose salvo diversa prescrizione medica

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

La vitamina C deve essere usata con cautela dai soggetti che soffrano o abbiano sofferto in passato di nefrolitiasi e da quelli affetti da deficit di G6Pd, emocromatosi, talassemia e anemia sideroblastica. Inoltre la VITAMINA C può interferire con il test della glicosuria pur non influenzando la glicemia. E' pertanto consigliabile per i pazienti diabetici sospendere l'assunzione del prodotto qualche giorno prima di procedere al dosaggio del glucosio nelle urine. VITAMINA C VITA in compresse, sia masticabili che effervescenti, contiene saccarosio: ciascuna compressa masticabile ne contiene 1,9 g e ciascuna compressa effervescente ne contiene 1,6 g.
Quando assunte alle dosi raccomandate ne forniscono rispettivamente una quantità giornaliera di 7,6 g e di 3,2 g.
Di ciò si tenga conto nel caso di pazienti diabetici e di soggetti sottoposti a dieta ipocalorica.
Il prodotto è inoltre inadatto nei casi di intolleranza ereditaria al fruttosio, sindrome da malassorbimento di galattosio o deficienza di saccarasi-isomerasi. I flaconcini e le compresse effervescenti di VITAMINA C VITA contengono sodio: 273 mg le compresse (in forma di bicarbonato) e 719 mg i flaconcini (in forma di bicarbonato e metabisolfito).
Ciò può essere pericoloso per i soggetti sottoposti a dieta iposodica. Inoltre il sodio metabisolfito contenuto nei flaconcini di VITAMINA C VITA può provocare, in soggetti sensibili e particolarmente negli asmatici e negli allergici, reazioni di tipo allergico incluso sintomi anafilattici e broncospasmo. Il medicinale non è controindicato per i soggetti affetti da malattia celiaca.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

E' sconsigliato l'uso concomitante di VITAMINA C con estrogeni, flufenazina, desferroxamina, warfarin.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Come per tutti i prodotti di automedicazione, a scopo precauzionale, si consiglia di consultare il proprio Medico prima di assumere il farmaco in caso di gravidanza e allattamento.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuno.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

In soggetti predisposti possono manifestarsi reazioni da ipersensibilità.
Sono stati segnalati casi di mal di testa, diarrea e disturbi gastrointestinali con l'assunzione di dosi elevate.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono conosciuti episodi di sovradosaggio da acido ascorbico. Somministrazioni di quantità molto elevate possono occasionalmente determinare leggeri disturbi gastrointestinali, costituiti principalmente da fenomeni di tipo lassativo.
In tali casi è opportuno interrompere il trattamento (crf.
4.3).

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Proprietà farmacodinamiche - [Vedi Indice].

L'acido ascorbico, grazie alla sua struttura molecolare (struttura eno-diolica), funge da trasportatore di idrogeno nei sistemi enzimatici di ossidoriduzione che sono fondamentali per i processi del metabolismo intermedio e per la respirazione cellulare. E' inoltre essenziale sia per la sintesi del collagene che del materiale intracellulare.

05.2 Proprietà farmacocinetiche - [Vedi Indice].

L'acido ascorbico é rapidamente assorbito nel tratto gastrointestinale e rapidamente distribuito nei tessuti.
Si lega per il 25% alle proteine plasmatiche. Nell'uomo, esso viene in parte metabolizzato ad acido ossalico ed in parte viene eliminato immodificato attraverso le urine, in quantità crescenti all'aumentare della dose. L'acido ascorbico attraversa la barriera placentare e viene escreto nelle urine.
E' dializzabile.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

In letteratura non esistono documentazioni specifiche sulla tossicità acuta. Gli studi effettuati sulla tossicità cronica indicano che l’acido ascorbico è ben tollerato negli animali; in ratti, ad esempio, trattati con dosi di 6,4 g/kg per sei settimane e di 2 g/kg per due anni non si sono evidenziate variazioni del peso, della mortalità nonché dei parametri ematologici, clinici ed istologici controllati ripetutamente. L’aggiunta di acido ascorbico a cellule in vitro può determinare un incremento della mutagenesi.
Il fenomeno non è invece realizzabile in vivo, laddove l’acido ascorbico esercita al contrario un marcato effetto protettivo sul DNA e sui sistemi ad esso correlati.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Soluzione orale: sodio metabisolfito, sodio bicarbonato, acqua depurata. Compresse masticabili: saccarosio, magnesio stearato, aroma di arancio, aroma di limone. Compresse effervescenti: saccarosio, sodio bicarbonato, acido tartarico, aroma di arancio, aroma di limone.

06.2 Incompatibilità - [Vedi Indice].

Nessuna.

06.3 Periodo di validità - [Vedi Indice].

2 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Conservare a temperatura non superiore ai 25°C

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Soluzione orale: scatola da 10 flaconcini in vetro da 10 ml. Compresse masticabili: scatola contenente un tubo da 20 compresse da 500 mg. Compresse effervescenti: scatola contenente un tubo da 10 compresse da 1 g.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Non pertinente

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

sanofi-aventis OTC S.p.A.
– Viale L.
Bodio, 37/b – IT-20158 Milano

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Flaconcini per uso orale: AIC 007780075 Compresse masticabili: AIC 007780012 Compresse effervescenti: AIC 007780048

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

-----

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

VITAMINA C VITA flaconcini per uso orale: 31 Ottobre 1994 / 30 Maggio 2005 VITAMINA C VITA compresse masticabili: 25 Febbraio 1960 / 30 Maggio 2005 VITAMINA C VITA compresse effervescenti: 28 Gennaio 1970 / 30 Maggio 2005

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

01/01/2006

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright © 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]